Cross selling, spine, birra artigianale, panna chef

Panna Chef, il cross selling che non ti aspetti

Stefano Papini Notizie Lascia un commento

Quattordici anni in mezzo alle persone, oltre 3.000.000 di volti, momenti e parole.

Immaginate quante cose curiose abbiamo sentito e a volte in verità anche detto.

La situazione: sabato sera, un flusso interminabile di persone davanti a te che stai dietro le spine, cercando di servire il meglio e il più in fretta possibile chi è in attesa e ha fretta.

In quel momento la richiesta che ti spiazza, che rompe i tuoi schemi e ti disorienta: “dammi una Panna Chef”.

A quel tempo non avevo ancora l’opportunità di lavorare sul tema dell’intelligenza artificiale, non avevo motori semantici e altri processi evoluti a supporto, solo la mia conoscenza e prontezza di riflessi e quindi… Niente, la mia espressione inebetita e il chiarimento spazientito del cliente: “Birra e Sprite insieme!”.

Una Panaché insomma, che altro? Ho riso per anni ripensando alla scena.

Cross selling è la capacità di vendere un prodotto aggiuntivo per migliorare la performance di vendita e non solo. Il cross selling spesso è anche molto utile per fidelizzare il cliente. Nell’aneddoto che vi ho raccontato ho fatto cross selling, in stile Dynameet però.

Certamente non ho fatto cross selling vendendo un cartoccio di Panna Chef.  Insieme al mix di birra bionda e Sprite, la fantomatica Panaché, ho erogato il servizio “ti accetto per come sei, mi faccio carico di leggere la situazione, rimedio e ti servo senza metterti a disagio con spiegazioni saccenti, risparmiando battute sarcastiche, ti garantisco una serata di maggiore relax”.

Per Dynameet il cross selling è legato al benessere e al divertimento, il food & beverage è il prodotto riconoscibile, immediato e confrontabile. Oltre a ciò esiste, ed è essenziale, una dimensione intangibile che non è solo servizio meccanico, è benessere, è star bene insieme, è accoglienza.

E’ così che penso avremo la meglio su Toret.

 

happy food, genuine people

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *